GIULIA DI QUILIO

La sua versatilità di interprete porta Giulia Di Quilio ad abbracciare diverse forme di spettacolo: dal teatro di prosa al burlesque, da Plauto a Gino Landi, passando per la soap e il cinema d’autore. Nel suo stile si intrecciano razionalità e istinto, sensualità antica e sensibilità contemporanea. Ha partecipato al film premio Oscar La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino (2013), ha interpretato il personaggio di Clara Fiorito nella soap Un posto al Sole ed è stata coprotagonista del film Non è vero ma ci credo (Stefano Anselmi, 2018). 

Presto in scena in un vero e proprio One-Woman Show: Un passato senza veli – Le grandi dive del burlesque, spettacolo a metà tra prosa e performance, tra elegia e affabulazione, per far rivivere i destini e le storie (complesse, struggenti, imprevedibili) delle pioniere dell’arte dello “Strip”, perlopiù sconosciute nel nostro Paese.